Progetti

Per realizzare grandi cose, non dobbiamo solo agire, ma anche sognare; non solo progettare ma anche credere.
(Anatole France)

L’ Associazione Tratti di Luce seleziona, per ogni anno sociale, i progetti che intende finanziare e sostenere attraverso un supporto logistico e/o economico. Ecco alcune delle iniziative in cui ci troviamo ad operare e ad offrire il nostro apporto concreto in termini di idee, progettualità, logistica, volontariato.

Progetto “Burundi

Una star-up per favorire la crescita del Burundi tramite la sconfitta della malnutrizione, in collaborazione con Università Cattolica di Milano.

Scarica l’allegato per avere maggiori informazioni su questo progetto:

ProgettoVillaggio per la Terra

Voi trasformate deserti in foreste!“.

Con queste parole Papa Francesco ci ha confermato il cammino fatto e indicato la rotta da percorrere. La doppia immagine è estremamente chiara: sono tanti i luoghi umani e fisici dove manca l’acqua e la vita non c’è più. La “vita” sono innanzitutto i rapporti umani caratterizzati da accoglienza, cura e tenerezza di cui ogni persona ha bisogno per nascere, crescere, portare frutto e, a sua volta, dare nuova vita. La “vita” è molteplicità di esistenza, diversità e reciprocità. Continuità che non teme la novità, che sa armonizzare il passato con il presente aperto al futuro.
E l’acqua è il bene scritto nella coscienza di ogni essere umano, è l’amore che viene dall’Alto e fa di ognuno di noi un costruttore del Villaggio globale, la nostra Terra, che vogliamo abitare con intelligenza, consapevoli che dal modo con cui ci rapportiamo tra di noi e dall’uso che facciamo della natura di cui siamo parte, dipende la realizzazione del bene comune a cui tutti aspiriamo.

Link del sito dedicato al Villaggio per la Terra dove avere maggiori informazioni: http://www.villaggioperlaterra.it

Progetto “Dall’Agorà alla Città

Sosteniamo le attività che verrano organizzate all’interno del Progetto di Via Spinola, nel centro di Roma: un luogo d’incontro, di condivisione, di aiuto per gli altri, di accoglienza, di attività sportive quali promotrici di valori fondamentali per la vita dell’uomo. Abbiamo suddiviso queste attività in tre macro-categorie:

1. Tratti di luce glocali e in rete:

  • “Sempre Persona”: raccolta e consegna di viveri per una rete di circa 200 famiglie di detenuti ed ex detenuti delle periferie di Roma che l’Associazione Sempre Persona, iniziata da Alfonso De Nicola, porta avanti da molti anni;
  • Mensa per i poveri: Collaborazione con l’associazione RomAmor onlus, fondata da Dino Impagliazzo che, con una rete di circa 200 volontari, si occupa di recupero, trasporto, distribuzione di prodotti alimentari e prepara pasti, quattro giorni a settimana, per i senzatetto dellestazioni Tuscolana e Ostiense a Roma. In un anno sono stati forniti oltre 27000 pasti caldi.
  • Fare sistema oltre l’accoglienza: AMU Ong e AFN Onlus promuovono un programma di inclusione in contesti socio-lavorativi per persone in condizioni di vulnerabilità sociale dovute alle guerre e alle crisi economiche e ambientali dei loro paesi di provenienza. Il metodo: creare una rete sul territorio nazionale, fatta di famiglie, aziende, associazioni ed istituzioni che lavorano proattivamente per favorire integrazione e benessere sul territorio.
  • Run 4 Unity: una staffetta planetaria che si svolge ogni anno durante la prima domenica di maggio anche a Roma e in varie città italiane e nel mondo. Dalle ore 11:00 alle ore 12:00 (secondo i diversi fusi orari), adolescenti di etnie, culture e religioni le piu’ varie, legati ai Ragazzi del Movimento dei Focolari, corrono per testimoniare il loro impegno per la pace e la solidarietà.

2. Tratti di luce In-formazione:

  • Progetto legalità: attività educative e di accompagnamento nel percorso riabilitativo dei detenuti di una sezione del carcere di  Rebibbia e delle loro famiglie.
  • Noi per la città: attività di educazione alla solidarietà per i ragazzi e le loro famiglie. Sosteniamo le realtà associative no profit, presenti sul territorio al servizio concreto di una comunità e in grado di coinvolgere i cittadini in azioni di promozione e valorizzazione del proprio contesto sociale. 
  • Cyberbullismo: Educazione all’utilizzo dei social media e del web. Alternando peer education e dialogo intergenerazionale, giochi e attività formative si lavora sulle nuove frontiere della comunicazione e sui rischi connessi.  A conclusione di ogni percorso formativo, i ragazzi coinvolti producono un video.
  • Up2me: un percorso educativo multidisciplinare sulla sessualità e sull’affettività, che accompagna la maturazione globale dei ragazzi durante l’età evolutiva e prevede appuntamenti paralleli anche per i genitori. Con il supporto scientifico dell’Istituto Universitario Sophia (FI), il progetto mira a sviluppare un paradigma antropologico che guarda alla persona come “essere in relazione”.
  • Educazione alla Pace: Sosteniamo gli approfondimenti, i laboratori parlamentari, le azioni per la pace e il disarmo messe in atto dal gruppo “Economia Disarmata”, che negli ultimi anni ha lavorato e manifestato per garantire il rispetto della legge italiana 185/1990 che vieta di vendere armi ai paesi in guerra e di riconvertire le aziende belliche in imprese civili con lo stanziamento di fondi adeguati alla sfide che il mercato imporrà a queste nuove imprese.
  • Percorsi di Dialogo Interreligioso: A seguito di incontri amichevoli con le comunità musulmane, ebree e di altre convinzioni religiose presenti nella capitale italiana, vorremmo continuare ad incoraggiare questi appuntamenti all’insegna dell’ascolto, della conoscenza delle rispettive tradizioni, della convivenza pacifica al fine di prevenire forme di intolleranza e stabilire basi solide che accompagnino la transizione delle nostre comunità dal locale al globale.

3. Tratti di Luce nell’ambiente:

  • Villaggio per la Terra: Dal 2016 collaboriamo con Earth Day Italia e Movimento dei Focolari alla realizzazione della manifestazione sull’ambiente più partecipata d’Italia: 5 giorni di sport, concerti, esposizioni, mostre, convegni, spettacoli, laboratori didattici, attività per bambini e buon cibo a Villa Borghese  a Roma. I 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite saranno il cuore pulsante dell’edizione 2019, dove saremo tra i partner.

Progetto “Hanno Sloggiato Gesù

Un progetto dedicato completamente ai bambini, fatto dai bambini per i bambini più bisognosi di loro, rivolto a tutti gli stati del Mondo.

“I soldini li diamo ai bambini poveri, quelli meno fortunati di noi, che così si possono comprare vestiti, scarpe … possono comprarsi da mangiare e possono andare a scuola”

Un progetto pensato per: 1.Rinforzare nei bambini i valori di cui il Natale è portatore: il dono di sé, la gratitudine, l’amore disinteressato, la generosità. Indirettamente, rinforzare tali valori anche negli adulti e nelle famiglie. 2.Promuovere competenze manuali, creative, immaginative, cooperative, di programmazione, di espressione attraverso la realizzazione delle statuine, l’ideazione e la realizzazione delle attività realizzate solitamente in luoghi pubblici. – 3.Sviluppare nei bambini un cittadinanza attiva e promuovere i valori della solidarietà, fraternità e giustizia anche attraverso la raccolta fondi destinata a fornire risposte concrete a bisogni di quei bambini che, in altre zone del mondo o del proprio territorio, non hanno la possibilità di soddisfare i loro bisogni primari (cibo, salute, istruzione, ecc…)

Scarica l’allegato per avere maggiori informazioni su questo progetto: